COSA DICONO DI ME

Lorenzo Beccati

    Recensioni e segnalazioni sul ultimo libro «Aenigma»

  • Metronews 16 Marzo 2016
    Aenigma

    «Beccati indaga nella notte il lato oscuro di Milano.»

    >> Leggi Articolo

    In una banca di piazza Cinque Giornate, a Milano, dei clienti si trasformano all’improvviso in criminali capaci di uccidere. Parte da qui "Aenigma" (Nord, p 384, euro 16,90), il nuovo romanzo di Lorenzo Beccati, folle corsa per .....

    Visualizza l'articolo
  • TuStyle - 14 Marzo 2016
    A me gli occhi, please.

    «Un agente di borsa, una mamma, ua coppia di anziani. Persone comuni che si trasformano in criminali spietati il giorno che rapinano una banca.»

    >> Leggi Articolo

    Sparano alle guardie e si fanno consegnare il bottino, ma sulla via di fuga incrociano un uomo vestito di nero che li guarda e, senza dire una parola, si fa consegnare il denaro.....

    Visualizza l'articolo
  • La Stampa Savona 10 Marzo 2016
    Icardi e Beccati protagonisti alla Ubik

    «Proseguono gli appuntamenti con l'autore alla libreria Ubik di Savona»

    >> Leggi Articolo

    La presentazione del suo nuovo libro dal titolo "Aenigma". pubblicato dalla casa editrice Nord . Autore televisivo e scrittore, collaboratore di Antonio Ricci.......

    Visualizza l'articolo
  • Il Nazionale 09 Marzo 2016
    Lorenzo Beccati presenta Aenigma alla Ubik di Savona

    «Venerdi 11 Marzo 2016 alle ore 18.00 alla Libreria UBIK di Savona presentazione della nuova opera lettteraria di lorenzo Beccati "Aenigma".»

    >> Leggi Articolo

    "Voi non mi conoscete, ma farete tutto ciò che voglio". E' una giornata come tante. E loro sono clienti come tanti: una coppia di anziani, una giovane madre. un timido agente di borsa.......

    Visualizza l'articolo
  • IVG 09 Marzo 2016
    "Aenigma" il nuovo libro dell’alassino Beccati, voce del Gabibbo

    «Esce "Aenigma" il romanzo che racconta la storia di una spietata gang di criminali.»

    >> Leggi Articolo

    S’intitola “Aenigma”. E’ il nuovo libro dello scrittore alassino Lorenzo Beccati, storica voce del Gabibbo, il pupazzone di Striscia la notizia. Beccati del tg satirico che, porta la firma di Antonio Ricci, è anche autore......

    Visualizza l'articolo
  • Vero 09 Marzo 2016
    Aenigma

    «Le indagini di Ganz.»

    >> Leggi Articolo

    Il commissario Ganz indaga su una serie di spietate rapine e finisce per addentrarsi in un mondo inafferrabile e oscuro.....

    Visualizza l'articolo
  • Libroguerriero - 07 Marzo 2016
    È da poco uscito Aenigma...

    «Cosa rispondevi, da piccolo, quando ti chiedevano che lavoro volevi fare?»

    >> Leggi Articolo

    Ho cominciato giovanissimo a fare teatro e soprattutto cabaret. Per necessità, scrivevo io stesso i pezzi che portavo sui piccoli palcoscenici di mezza Italia. Inoltre, componevo dei pezzi per altri comici......

    Visualizza l'articolo
  • L'Arena - 05 Marzo 2016
    L'"Aenigma" di Beccati tra Milano e la Germania

    «Il Thriller.Torna in libreria con un nuovo "giallo" il famoso personaggio televisivo, che ha dato voce al Gabibbo.»

    >> Leggi Articolo

    Dopo "Pietra è il mio nome", ritroviamo in Libreria Lorenzo Beccati, celebre voce del Gabibbo televisivo, con il suo "Aenigma" un thriller fantasy che ci fa supporre la sua simpatia nei confronti di Lovecraft......

    Visualizza l'articolo
  • milanonera.com - 25 Febbraio 2016
    "Aenigma"

    «Passato e presente.Due storie apparentemente scollegate, ma che, pagina dopo pagina, s'intrecciano fino a diventare una figlia dell'altra.»

    >> Leggi Articolo

    La parte storica racconta la vita, romanzata, si Franz Anton Mesmer, medico tedesco vissuto nel diciottesimo secolo. Padre del mesmerismo ( metodo di cura che prevedeva l'utilizzo di calamite da applicare sul corpo malato), grande esperto di ipnosi......

    Visualizza l'articolo
  • Libero - 28 Febbraio 2016
    I miei omicidi sono nati nei camerini con Faletti

    «Gli spettacoli di cabaret, il Gabibbo, la scoperta di Mesmer Lorenzo Beccati, giallista e comico, ricorda l'amico e ispiratore.»

    >> Leggi Articolo

    Aenigma, è il titolo che meglio si attaglia ad un uomo come Lorenzo Beccati, genovese di nascita , alassino per residenza e milanese per lavoro. Lui è il vero enigma. Lui, il più stretto collaboratore di Antonio Ricci da almeno trent'anni......

    Visualizza l'articolo
  • Corriere della sera Milano - 28 Febbraio 2016
    Un ipnotista criminale nella Milano nooir di Lorenzo Beccati

    «Un ipnotista killer per Lorenzo Beccati.Il nuovo triller dell'autore di "striscia".»

    >> Leggi Articolo

    Tutto comincia in una giornata qualunque in una banca di piazza Cinque Giornate: dei normalissimi clienti si trasformano di colpo in criminali capaci di uccidere.
    Chi scappa col bottino però è un uomo completamente vestito di nero, col passamontagna e con una striscia verticale bianca sul petto. Da qui in poi "Aenigma"(Nord), il nuovo romanzo di Lorenzo Beccati......

    Visualizza l'articolo
  • Il Secolo XIX - Spettacoli e Cultura - 19 Febbraio 2016
    "Aenigma", la strana rapina dei clienti perbene

    «Un thriller che si dipana dal 1815 ai giorni nostri, passando per la Germania nazista e gli esperimenti dello scienziato Wernher von Braun.»

    >> Leggi Articolo

    Una rapina in banca compiuta da insospettabili "manovrati" da un uomo misterioso vestito di nero apre le danze del rompicapo che il commissario Davide Ganz dovrà risolvere. Il cielo novembrino sopra Milano promette pioggia. Una certezza, più che una promessa......

    Visualizza l'articolo
  • Mentelocale
    Lorenzo Beccati, dal Gabibbo a Aenigma

    «Un nuovo thriller per l'autore genovese. Quando una rapina in banca cela un oscuro segreto. Tra ipnosi e mesmerismo. La recensione.»

    >> Leggi Articolo

    Lorenzo Beccati, genovese classe '55, dagli anni 80, occupazione principale: complice e insostituibile collaboratore di Antonio Ricci nel creare alcuni straordinari programmi televisivi. Segni particolari: la voce e cervello del Gabibbo di Striscia la notizia e voce di Paperissima, chi non ricorda il suo: "Dobbiamo stare vicini, vicini"?.....

    Visualizza l'articolo
  • La Provincia di Como, Lecco e Sondrio.20 Febbraio 2016
    Aenigma

    «Un romanzo capace di andare oltre il solito giallo: Aenigma di Lorenzo Beccati lo conferma tra i migliori scrittori italiani contemporanei.»

    >> Leggi Articolo

    Sarebbe limitativo considerare Beccati soltanto un giallista, perché è un narratore che come ha ampiamente dimostrato nei suoi libri precedenti (su tutti "Il guaritore di maiali", ambientato tra i vicoli del porto di una Genova di fine '500 e pubblicato da Feltrinelli) è capace di raccontare storie che hanno il pregio di prestarsi a più letture. .

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • Intervista WUZ su Pietra è il mio nome
    Storia di una rabdomante nella Genova del Seicento

    «Abbiamo intervistato Lorenzo Beccati in occasione della presentazione alla fiera del Libro di Torino del suo ultimo libro Pietra è il mio nome

    >> Leggi Articolo

    Una giovane rabdomante dalla grande intelligenza indaga fra i caruggi angusti e bui della Genova di inizio seicento.....

    Visualizza l'articolo
  • GLI AMANTI DEI LIBRI
    A tu per tu con… Lorenzo Beccati

    «Abbiamo intervistato Lorenzo Beccati in occasione della presentazione alla fiera del Libro di Torino del suo ultimo libro Pietra è il mio nome

    >> Leggi Articolo

    Il romanzo è un noir ambientato nella Genova del Seicento ed ha come protagonista una giovane donna Pietra, ai margini della società e disprezzata da tutti, che indaga su una serie di delitti per dimostrarne la propria estraneità....

    Visualizza l'articolo
  • LA VOCE DI MANTOVA 03 FEBBRAIO 2014
    E dalla Nebbia Gialla spuntò il Gabibbo

    «Protagonisti di quest'anno Chiara Moscardelli e Lorenzo Beccati, voce del famoso pupazzo.»

    >> Leggi Articolo

    NSi è conclusa ieri l'ottava edicione di Suzzaranoirfestival diretta dal suzzarese Paolo Roversi. Tutti gli eventi che si sono svolti a Piazzalunga Cultura...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • TV SORRISI & CANZONI 07 FEBBRAIO 2014
    Pietra è il mio nome

    «Intanto Lorenzo Beccati autore storico del tg di Ricci, presenta il suo nuovo giallo.»

    >> Leggi Articolo

    Nell'officina creativa di "striscia" lavorano alcune tra le migliori metnti satiriche italiane.Tra queste Lorenzo Beccati, dall'inizio...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • IL SECOLO XIX 24 GENNAIO 2014
    Da Feltrinelli

    «Beccati e la sua nuova eroina»

    >> Leggi Articolo

    La Chiamano la Tunesina, perchè è cresciuta nella colonia genovese di Tabarca.O la rabdomante, perchè riecse a trovare l'acqua, ma anche i gioielli rubati e le persone scomparse...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • LA REPUBBLICA - GENOVA - 07 GENNAIO 2014
    "Vicoli e Delitti"

    «Tenebre, sangue, cadaveri il Seicento si stringe di giallo»

    >> Leggi Articolo

    La prima ragazza è stata uccisa in un vicolo cieco sotto Porta Soprana, in una sera di Carnevale.Si chiamava Francesca...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • MICCHIO FEBBRAIO 2014
    "Pietra è il mio nome"

    «Pietra è il mio nome, è il thriller storico, l'undicesimo titolo, di Lorenzo Beccati...»

    >> Leggi Articolo

    Autore televisivo e scrittore di romanzi e saggi.Genovese, firma di programmi che hanno fatto costume - Drive In a Paperissima e Striscia la notizia- Beccati è il braccio destro e sinistro di Antonio Ricci...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • MICCHIO FEBBRAIO 2014
    "Pietra è il mio nome"

    «Pietra è il mio nome, è il thriller storico, l'undicesimo titolo, di Lorenzo Beccati...»

    >> Leggi Articolo

    Autore televisivo e scrittore di romanzi e saggi.Genovese, firma di programmi che hanno fatto costume - Drive In a Paperissima e Striscia la notizia- Beccati è il braccio destro e sinistro di Antonio Ricci...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • LA STAMPA - SAVONA - 07 FEBBRAIO 2014
    "Il Gabibbo, una maschera che rappresenta la Liguria"

    «Lorenzo Beccati racconta la sua carriera di autore e scrittore»

    >> Leggi Articolo

    Se Antonio Ricci è cosiderato, a ragion veduta, il "papà del Gabibbo", Lorenzo Beccati ne è da sempre la voce , l'anima che ha contribuito a trasformare...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • IL TEMPO 01 FEBBRAIO 2014
    "Pietra è il mio nome"

    «Quando le donne intelligenti erano disprezzate e temute.»

    >> Leggi Articolo

    Genova, 1601.La chiamano la Tunesina.La disprezzano.La temono.Eppure è lei che i genovesi si rivolgono quando hanno bisogno d'aiuto...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • LA REPUBBLICA 26 GENNAIO 2014
    "Pietra è il mio nome"

    «Strana storia che si svolge in una cupa Genova del '600 immersa nel Carnevale.»

    >> Leggi Articolo

    Protagonista è un giovane rabdomante, troppointelligente per un'epoca dove le donne si ammazzono con assoluta facilità.
    Specie se orfane.

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - 19 GENNAIO 2014
    Thriller L.BEccati intriga e stupisce con "Pietra è il mio nome"

    «Una rabdomante a caccia di misteri»

    >> Leggi Articolo

    "Pietra è il mio nome", In libreria arriva il thriller della giovane rabdomante a caccia di misteri firmato Lorenzo Beccati è uno che sà cosa vuol dire scrivere...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • IL SECOLO XIX - 13 GENNAI 2014
    Tra storia e invenzione

    «Pietra, la ragazza che strega il fuoco»

    >> Leggi Articolo

    Nella Genova del Seicento una giovane rabdomante tunisina vestita di nero è la fascinosa protagonista del nuovo libro di Beccati...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • IL PICCOLO 22 GENNAIO 2014
    Una rabdomante nella genova del 1601

    «Siamo nella Genova del 1601, dove la Tunisina, come viene chiamata, è disprezzata e amata, evitata e cercata, perchè considerata rabdomante...»

    >> Leggi Articolo

    Lei sa ritrovare gioielli rubati e persone scomparse, riesce a smascherare ladri, truffatori e assassini. Tutti credono sia la custode di un potere arcano...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • GRAZIA 29 GENNAIO 2014
    Il giallo, il rosa e...

    «Ci sono l'autore televisivo e l'esordinete, un grande vecchio del giornalismo e la scrittrice»

    >> Leggi Articolo

    Un'investigatrice di ieri. L'autore è più conosciuto per aver scritto programmi tv di grandissima fama Drive-in e Paperissima.Infatti costruisce una trama molto ben intrecciata...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • GAZZETTA DI PARMA 29 GENNAIO 2014
    Genova del '600 e misteri nel romanzo di Beccati "pietra è il mio nome "

    «Genova 1601. E'venerdì di Carnevale quando scoppia un incendio nel Palazzo dei Conti de Negri. Per strada nessuno si accorge di nulla.»

    >> Leggi Articolo

    "Sono una figura scura, un'ombra di ragazza alta e magra, addossata al mura della casa di fronte all'edificio che brucia, tiene gli occhi..."

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • BRESCIA OGGI - L'ARENA - 07 GENNAIO 2014
    Voce al GAbibbo per la strga del Seicento nero

    «Lorenzo Beccati della tv al thriller con un tuffo nella storia genovese»

    >> Leggi Articolo

    Lorenzo Beccati, genovese, cinquatottenne, autore televisivo (è la voce del Gabibbo) dagli anni Ottanta uno dei più stretti collaboratori di Antonio Ricci...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • Interviste sul ultimo libro "Pietra è il suo nome"

  • LA REPUBBLICA - MILANO- 09 GENNAIO 2014
    "Il Gabibbo si fa giallo" - Striscia il thriller il romanzo di Beccati voce del Gabibbo

    «Da Milano 2 alla Genova del '600»

    >> Leggi Articolo

    Libri del Gabibbo. Ecse oggi "pietra è il mio nome"(Editrice Nord), il nuovo thriller storico di Lorenzo Beccati, autore televisivo e scrittore...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • LA GAZZETTA DELLO SPORT - 19 Gennaio 2014
    "Il Gabibbo si fa giallo" - Beccati: «"E' ambientato nel'600, ma ci vedrei bene la Hunziker"»

    «La mia indagine è nata con Striscia, Il romanzo di Beccati, la voce dell'irriverente pupazzo.»

    >> Leggi Articolo

    Fa effetto immaginare che c'è una parte del Gabibbo tra i carruggi di genova nel 1600, mentre le autorità sono in allarme ...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • CORRIERE DELLA SERA - MILANO - 31 Gennaio 2014
    "Striscia il thriller" - Beccati: «Io ligure a Milano vi porto tra i carruggi di Genova nel Seicento»

    «Lorenzo Beccati è autore televisivo di successo, scrive romanzi, compone poesie, ma quello che lo riempie di orgoglio e lo fa felice...»

    >> Leggi Articolo

    è essere il giocatore con più presenze in Nazionale Calcio TV ( che si esibisce sempre per beneficenza) e capitano della squadra di "striscia la notizia"...

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • IL SECOLO IXI 31 MAGGIO 2012
    THRILLER - Beccati: «Il prossimo libro? Un giallo ambientato a Genova»

    «I protgonisti dei miei libri sono gli eroi nei quali vorrei trasformarmi, i miei avatar su carta, e li invidio anche un pò".»

    >> Leggi Articolo

    Lorenzo Beccati, genovese, classe 1955, universalmente conosciuto come la voce del Gabibbo, nella foto, dall'inconfondibile accento genovese, ma anche autore televisivo e scrittore di fama, introduce così il suo nuovo thriller "Il faro delle lacrime", Fratelli Frilli Editori. Il libro sarà in edicola oggi con Il Secolo IXI a 4,90 euro più il prezzo del quotidiano, mentre domani alle 18 l'utore lo presenterà alla libreria Feltrinelli di Via Ceccardi insieme a Riccardo Sedini del portale Giallomania. ... continua la lettura visualizzando l'articolo in formato PDF.

    Visualizza l'articolo in formato PDF
  • LA REPUBBLICA - GENOVA 02 DICEMBRE 2006
    Misteri soprannaturali "La scuola di DRIVE IN"

    IL TITOLO è curioso, l' autore pure. Lorenzo Beccati, presenta oggi al Porto Antico Libri, il suo ultimo romanzo " Il guaritore di maiali " ...

    >> Leggi Articolo

    Lasciando in buona pace le attività televisive di Beccati ( firma Drive In, Paperissima, Striscia la notizia ), meglio soffermarsi su quelle letterali, appunto ( La notte dei commercialisti viventi, Baldini e Castoldi; Il barbiere di Maciste e il Santo che annusava i treni per Kowalski, tra i vari racconti e narrazioni pubblicate di recente ) con questo nuovo lavoro ambientato nella Genova del 1589. I carmelitani sclazi del convento di Sant' Anna hanno un problema non trascurabile, e neanche tanto pubblicizzabile: qualcuno si diverte ad ammazzare i maiali che costituiscono buon sostentamento ( non alimentare: i frati sono vegetariani ) del convento e a farli ritrovare sull' altare con una croce incisa ssul costato. Roba che chiama alla mente pratiche sdregonesche ( a quei tempi diffuse e perseguite ), e che induce il superiore, padre nicolò Doria, a rivolgersi ad un particolare investigatore privato Pimain, ex soldato la cui scienza zootecnica è particolarmente versa ta nella cura dei suini.
    La faccenda si complica quando Pimain dovrà indagare non solo sui maiali ammazzati ma anche sul maiala - un cristano, certo - cha ammazza donne sgozzandole con un uncino.
    Citazioni viventi ( il nome della rosa di Umberto Eco e Memoriale del convento di Josè Saramago ) e l' avvertimento di Beccati: " Questo romanzo è liberamente tratto da una storia falsa... Solo la parte dei maila è davvero autobiografica".

    Altro giro, altro autore. Quelli di drive In, a quanto pare, se la cavano niente male: Beccati dunque, Giorgio Faletti eccome ( con tanto di vendite a livelli impensabili ). o Enzo Braschi comico per hobby, scrittore per passione, laurea in filosofia a Balbi e sette - sette - titoli che hanno come filo conduttore la civiltà dei nativi americani. indiani, insomma: e con di Terra e di luce i titoli salgono a otto.

    Un romanzo dall' impronta si direbbe americana, ont he road. Ne è personaggio centrale un professore universitario, tormentato da un ricordo d'imfanzia, la morte di una bimba, di cui in qualche modo si era sentito responsabile.

    Un giorno, come spinto da una voce interiore, decide di mollare tutto e di partire per il Crazy Horse Memorial, il monumento ha Cavallo Pazzo in South Dakota. Viaggia tutta la notte attraverso tre stati, e giunto a destinazione s' imbatte in un lakota, grande Wanbli Cante, uomo della medicina, che si dice di averlo visto in una visione e di essere arrivato fin lì solo per incontrarlo.

    Sotto la guida di Wanbli Cante e attraverso un lungo apprendistato Jame compirà un originale e sorprendente viaggio interiore.

    E poi dicono che i cabarettisti non sono persone ( o scrittori ) serie.

  • LA REPUBBLICA - GENOVA 02 DICEMBRE 2006
    Beccati, dal Gabibbo a un Serial Killer del 500

    GENOVA - Una folla di miserabili e straccioni che si accalca armata di coltelli e di disperazioni su una balena morente, ...

    >> Leggi Articolo

    spiaggiata sul litorale Genovese, e se ne strappa grumi di grasso e lembi di carne per divorarli subito, prima che la fame divori le loro vite.
    Inizia così, con una scena corale dai toni forti e crudi " il guaritore di maiali " ultima fatica letteraria di Lorenzo Beccati, Genovese, autore di libri e programmi televisivi di successo per Mediaset nonché voce del Gabibbo.e proprio il pupazzone rosso dall' inconfondibile vocina Genovese è stato il protagonista della presentazione ufficiale alla Libreria Porto Antico di Genova.

    Un libro nel quale - diciamolo subito - contrariamente a quanto avviene nei programmi in cui Beccati è autore, c' è poco da ridere. Si tratta di un giallo ambientato nella genova del 1589, anno difficile per la Serenissima Repubblica a causa degli effetti di una terribile carestia e reso ancor più cupo dagli echi del processo alle streghe di Triora.

    Il protagonista è Pimain ex soldato ed ora guaritore di maiali, mestiere insolito che fa di lui uomo adatto per investigare su una serie di delitti che turbano il convento dei Carmelitani Scalzi di Sant' Anna: un misterioso assassino uccide i maiali che i frati allevano e vendono per il loro sostentamento.
    Delitti che intersecano con una serie di omicidi di donne di cui l’ autore viene chiamato “L’artiglio “, strumento con cui provoca la morte. Indagini che sono il pretesto per avventurarsi in una Genova diversa, lontana nel tempo ma con qualche tratto che sopravvive ai giorni nostri: come l’ostinata diffidenza verso il nuovo, in questo caso le patate, portate da Colombo dall’ America, che Nicolò Doria prova a diffondere come rimedio alla carestia. Senza successo: finiranno nei piatti Genovesi solo nel 1786, quasi 200 anni più tardi.

  • IL SECOLO IXI 18 MAGGIO 2003
    Il Barbiere di Maciste con Bartolomeo Pagano

    Nell' ambito della rassegna dei film di montagna a " Fil di cielo " domani sera, al cinema Ritz, ...

    >> Leggi Articolo

    in piazza Leopardi alle 21 ( ingresso libero ) serata in onore di Bartolomeo Pagano, il " camallo " del porto di Genova conosciuto come il leggendario Maciste, protagonista del libro " Il barbiere di Maciste " di Lorenzo Beccati, firma di spicco di " Striscia la notizia ".Sul grande schermo il film " Maciste Alpino " girato nel 1916 ( parliamo di cinema muto ).

    Il libro di Lorenzo Beccati " Il barbiere di Maciste " completa una serata dedicata a bartolomeo Pagano, un libro godibile, divertente, una obiettiva fotografia della realtà quotidiana attraverso i ricordi del vecchio " Camillo ".
    L' eroe buono, grande e grosso del cinema muto si staglia qui in una Genova d' altri tempi o d'altro porto. Nella bottega dell' ottantenne barbiere sfilano personaggi della Genova del Novecento, da Palmiro Togliatti a Felice Levratto.

    Oltre all' autore del volume, Lorenzo Beccati, saranno presenti il figlio Bartolomeo Pagano, Oreste, il console della compagnia dei Carbonin, Tirreno Bianchi, Natalino Buzzone, vcritico cinematografico del secolo XIX, Pasquale Ottonello, presidente circoscrizione medio Levante e Gino Dellavcasa, presidente libero del Cai.

    L' ultimo appuntamento è fissato per Lunedì 26 ultimo incontro della rassegna, riservato all' alpinismo con la presentazione del libro " Genovesi in Montagna " di Gianni Pastine. Seguirà una proiezione di Marco Schenone.

  • IL GIORNALE 23 GENNAIO 2003
    Beccati, l'autore di << STRISCIA >> scopre il Barbiere di Maciste

    Prevederlo era difficile.Lorenzo beccati quello che da sempre scrive i testi per Striscia la Notizia, l'amico di Antonio Ricci sin dai tempi di drive in, la voce nascosta ...

    >> Leggi Articolo

    del Gabibbo è l'autore de "Il Barbiere di Maciste" il romanzo edito da Kovalsky che presenterà questa sera alle 18:30 alla libreria Fertinelli di Corso Bueno Aires. Al suo fianco ci saranno anche Gino e Michele, due degli inviati di Striscia cioè Valerio Staffelli e Jimmy Ghione. Una sorpresa, anche perchè il romanzo regge, è godibile e rileva un lungo, appassionato lavoro di ricerca. Va bene Beccati, almeno sarà un libro divertente.
    << Ma no, è un romanzo comico. E' serio, però frutto di una storia molto semplice che mi ha appassionato >>

    Allora la racconti.

    << E' quella di un barbiere di 85 anni, zoppo, che all' improvviso nel suo negozio vede ritornare tutte le persone che ha incontrato nella sua vita. E racconta di Stanlio ed Onlio, di Togliatti, addirittuta di Levratto, il goleador che negli anni 20 sfondava le reti tanto era potente a calciare. Sono figure che in qualche modo ha incontrato, o direttamente o attraverso i ricordi di altre persone >>

    E Maciste?

    << Maciste è la sua carta d' identità. Ha trascorso tutta la vita a fare barba e capelli alla gente, ma tutti lo riconoscevano come il barbiere di Maciste >>

    Ma Maciste non è un personaggio mitologico?

    << Tutt' altro, è davvero esistito. Si chiamava Bartolomeo Pagano, era un camallo genovese, un uomo grosso così e anche bello, con denti perfetti, che negli anni 20' fu scritturato per il film Cabiria. Fu Gabriele D' Annunzio a inventarsi quel nome. Però Bartolomeo detto Maciste è esistito davvero, lavorava al porto ed era specializzato, se si può dire così, nello scaricare il carbone >>.

    Ma si faceva fare i capelli proprio dal quel barbiere.

    << Ho incontrato il figlio di Maciste, si chiama Oreste. Abita a Sant' Ilario, sopra Genova, in una villa vicino a quella di Beppe Grillo >>

    Nome?

    << Villa Maciste, ovvio. Ci sono stato, è piena di ricordi. >> Insomma, si capisce che ha voglia di scrivere un altro romanzo.

    << Vero. Sono già al lavoro. E' un impegno che riempie di soddisfazione. C' è più ricerca più studio. Tanto per dire, descrivendo la gamba del barbiere ho usato il termine " sifola ".

    Dietro quella parola c' è una storia che va oltre il personaggio e racconta tutto un modo di essere >>

  • IL SECOLO XIX 7 GENNAIO 2003
    Con " il Barbiere di Maciste " Lorenzo Beccati si lancia nel romanzo

    La figura mitica di Maciste, l' unico e vero, Bartolomeo Pagano, camallo nel porto di Genova, poi divo indimenticabile a Cinecittà, ...

    >> Leggi Articolo

    ha ripreso vita per un pomeriggio nella Biblioteca di Alassio dove Lorenzo Beccati ha presentato il Barbiere di Maciste, il suo ultimo lavoro letterario. Magari allo scrittore essere citato per l' ennesima volta come autore famoso di programmi televisivi - Drive in, Paperissima, per citarne sono un paio, ma l' elenco sarebbe ben più lungo - proprio mente si cimenta per la prima volta con il romanzo.
    Tuttavia, detto subito che il libro non è comico, il dato biografico è indispensabile. Il resto lo racconta lui, in un' intervista sul rapporto con la letteratura, il passato, le parole scritte e le immagini.
    Dimentichiamoci quindi il brillante autore di testi televisivi, acuto osservatore e " interprete " corrosivo della cronaca, per concentrarci sullo scrittore serio e riflessivo, ma non per questo immemore di una fantasia e una creatività del tutto naturali e insopprimibili.


    Ha già scritto due libri di racconti, ma il romanzo è una specie di esordio. Come si è trovato?

    << Benissimo. Vengo dalla velocità, dall' immediatezza e mi piace lavorare per immagini, infatti ho inserito tante storie, tanti racconti che fanno un' unica storia e cercano di rappresentare un secolo di vissuto e di immaginario di tutti >>

    Romanzo di esordio che coincide anche con l' ingresso sulla scena di una nuova casa editrice.

    << Kowalsky è una specie di scommessa giocata da Gino e Michele, che hanno deciso di mettersi in proprio nell' editoria insieme a Smemoranda, Zelig - nel senso del locale e Feltrinelli. Il mio libro è il primo pubblicato dalla Kowalsky e ne sono orgoglioso.>>

    Progetti ambiziosi, dell' editore e del libro che si propone di offrire uno spaccato del Novecento. Non ci sarà un po' troppa carne nel fuoco?

    << Ma non che non è troppo, anche perchè proprio di spaccato si tratta, costruito attraverso parole e immagini evocative. Infatti non sarà condiviso proprio da tutti, di certo dai lettori della mia generazione. Ma non è neppure un romanzo generazionale, perchè una fetta di appartenenza c' è per ognuno dato che copre un arco di cent' anni >>

    E da che cosa nasce il progetto di narrare un secolo attraverso la vita di Maciste e quella di un barbiere con la gamba sifola?

    << Nasce da sè, in qualche modo, come sempre, anche se gli scrittori non lo ammettono. Raccontando piccole storie attraverso piccoli e grandi personaggi, si è costruita una storia grande. Non avevo l' ambizione di descrivere il ' 900, è venuto da sè, così come per esempio mi sono accorto che la gamba sifola prendeva molto spazio e viveva una vita sua solo quando ero molto avanti con la stesura >>

    E il suo progetto in origine qual era?

    << Misurarmi con le singole parole, creare immagini attraverso parole evocatrici. Una sola parola che si espande e ti fa venire in mente fatti, azioni, l' atmosfera el tempo, come succede con gli odori >>

  • FILM TV 05 GENNAIO 2003
    Il Barbiere di Beccati

    Dietro le quinte di " Striscia La notizia " da sempre, Genovese come il " padre - padrone " Antonio Ricci di cui è sodale ( almeno 9 dai tempi del " Drive - In ") Lorenzo Beccati, ...

    >> Leggi Articolo

    voce del Gabibbo conferma la sua vena di scrittore a tutto tondo: non solo i testi del TG satirico, ma anche narratore.
    Dopo le raccolte " Storie e Tattoo " e " La notte dei commercialisti viventi " è uscito il suo " Il barbiere di maciste " storia di un vecchio barbiere dalla gamba " sifola " che si chiama Giovanni ma tutti chiamano Camillo e la leggenda vuole avesse rasato Maciste ( quello della cabiria di pastrone ).
    Un bel giorno vede sfilare nelle sua bottega tutte le figure più importanti della sua vita, dal padre morto da 50 anni, a Togliatti, a d' Annunzio...

  • FILM TV 05 GENNAIO 2003
    Beccati e " Il Guaritore Di Maiali " sotto il cappello Del Gabibbo -

    Sarà un intrattenitore del tutto particolare quello che oggi pomeriggio alle ore 17 alla libreria Porto Antico Libri, ...

    >> Leggi Articolo

    nella Palazzina Millo, presenterà il libro di Lorenzo Beccati " Il guaritore di maiali " ( Fratelli Frilli Editore ). Sarà infatti il Gabibbo a fare gli onori di casa regalando, sino ad esaurimento, il cappellino ( non in commercio ) di Striscia la notizia. il fatto non è casuale. Lorenzo Beccati è infatti autore di programmi televisivi di successo tra i quali, appunto, Striscia la notizia oltre a Drive - In, L' araba fenice e Paperissima. Scrive per il teatro e il cinema e ha pubblicato diversi romanzi tra i quali " La notte dei commercialisti viventi " ( Baldini e Castoidi ), " Storie Tattoo " ( Lupetti e Fabiani ), " La morte dei comici " ( Anthelios Edizioni ), " Il barbiere di Maciste " e " Il santo che annusava i treni " entrambi per Kowalski Editore.

    Alla presentazione di " Il guaritore di maiali " interverranno Maria Cristina Casteilani, assessore provinciale alla Cultura e Goffredo Ferretto, direttore editoriale dell' editore Frilli.

    La trama si svolge a Genova nel 1589. In un convento avvengono strani delitti. Un assassino uccide i maiali, fonte principale di sostentamento dei monaci. Le bestie vengono ritrovate morte sull' altare.
    Sul petto hanno 2 profondi tagli, che riproducono la croce cristiana. Per scoprire l'; autore di queste luciferine uccisioni, il superiore del convento chiama Pimain, un ex soldato-investigatore. Un uomo che esercita un mestiere particolare. il guaritore di maiali. Pimain si aggira per il convento di Sant'Anna scrutando a fondo l'intima natura degli undici monaci guidati da padre Nicolò Doria, il primo a portare in Italia la patata.

    Negli stessi giorni, Genova vive nel terrore in cui la sprofondata un assassino seriale, chiamato dal popolo l’Artiglio, che uccide una donna dopo l' altra squarciando loro la gola un gancio ad artiglio.

  • REPUBBLICA - GENOVA 3 GENNAIO 2003
    Beccati, dal Gabibbo al " Barbiere Di Maciste " -

    Dopo avere pubblicato la raccolta di racconti "' La notte dei commercialisti viventi "' e "' Storie e Tattoo "', Lorenzo Beccati, ...

    >> Leggi Articolo

    storico autore di programmi televisivi di successo quali Drive in, Striscia la Notizia, Lupo solitario e Paperissima presenta il suo primo romanzo "' Il Barbiere di Maciste "' un intreccio di fantasia e tratti autobiografici che raccoglie leggende e ricordi d' infanzia dell' autore, da Togliatti a Stanlio e Olio, dai partigiani dimenticati al mitologico personaggio di Maciste, oggetto di culto e orgoglio per la Genova operaia.
    La stessa Genova vicino a Bartolomeo Pegano, attore che interpretò l' eroico semidio dannunziano nella versione cinematografica e al figlio Oreste Pagano il cui incontro ha generato un testo ricco di storie, personaggi e atmosfere che fa allo stesso tempo: ridere e piangere.

    Ambientato in Liguria, terra natia dell' autore, "' Il barbiere di Maciste "' è un romanzo di anime elette ed eroi qualunque. I protagonisti della storia sono l' ottantenne Camillo - noto a tutti per essere stato il barbiere dell' unico e vero Maciste - e la sua gamba sifola.

    " Il Barbiere di Maciste " Kowalsky editore, 10 euro.

  • IL SECOLO IXI 07 DICEMBRE 2002
    Il Gabibbo narra le gesta del camallo Maciste -" -

    Tarzan, i dinosauri e Maciste. Sono loro i miti di questa generazione che oggi gironzola intorno al mezzo secolo di vita. Ma dei tre l' unico vero è Maciste. ...

    >> Leggi Articolo

    Ovvero Bartolomeo Pagano, camallo del porto di Genova con una mano grande come una teglia di farinata. Questo gigante dall' aspetto portentoso è il protagonista del romanzo di Lorenzo Beccati. “ Il barbiere di Maciste”. ( Kowalsky editore, 10 euro ) Beccati, 47 anni, genovese è uno dei più intimi fiaccheggiatori di Antonio Ricci, fin dai tempi leggendari del Drive-In. Anzi ancora da prima. Oggi oltre ad essere complice di Ricci concede pure la voce al Gabibbo. Ma l' idea di incontrare Maciste è ancora più antica, figlia di racconti paterni e del desiderio di illustrare questo genovese che lavora al porto che è morto schiacciato da un vagone che tentava di spostare. Oggi si parla molto del cinema muto, ma non di chi l' ha fatto.


    Come è germogliato il romanzo?

    << Ero partito per fare una biografia poi la documentazione è diventata marasma. Il difficile è stato raccogliere informazioni e poi selezionarle >>.

    Pagina dopo pagina incontriamo Togliatti, D' Annunzio, Levratto. Che commistione strana di personaggi!

    << Sono nomi mutati dalla mia gioventù. Persone conosciute o di cui ho sentito parlare >>.

    Metodo di scrittura?

    << Ho preso ritmi e tempi di Antonio Ricci. Scrivo ovunque, anche sui bordi dei giornali. Preferibilmente al mattino o la notte. >>

    Le sue letture?

    << Leggo di tutto. Di ogni libreria che visito divento socio da tanti acquisti faccio. In un anno leggo 200, 250 libri >>

    Autori italiani che ama?

    << Tanti. Golinelli , Erri De Luca , Orengo, Nove , Ammaniti. Ce ne sono molti bravi. Poi aggiungo Francesco Biamonti e lo sconosciuto Anton Germano Rossi: era un castico della parola, le sue opere più note sono "' Porco qui e porco là "' e le "' Contronovelle "'. >>

    Una figura femminile letteraria che la affascina?

    << La maga de "' la bottega delle spezie."' Fa magia con le spezie. E' un racconto ricco di bontà stridula.>>

    Prima lettura?

    << Pirandello a 12 anni >>

    Dietro la Wolasky editore ci sono Gino e Michele: una risposta polemica agli editori che "'scippano "' i cabarettisti di Zelig?

    << C' è la volontà di non disperdere un patrimonio, di non cederlo agli altri, ma non vedo polemica bensì opposizione >>.

    I libri di comici e cabarettisti sono in testa alla classifiche: romanzieri in crisi?

    << La gente vuole il comico. Prendiamo Fabio Aurelio: è didascalico, lo leggi in classe, lo comunichi via sms. Il comico funziona, ma è sbagliato parlare di crisi narrativa .>>

    Il comico vince perchè l' italiano legge poco e quel poco che legge lo vuole spassoso?

    << Secondo me ora si legge di più. Inoltre il commesso e il libraio sono preparati: sanno cosa custodiscono al negozio, non si limitano a qualche notizie sui best - seller. Il comico funziona anche perché è un regalo ideale. e poi per la caterizzazione. >>

    Cioè?

    << Si raccolgono le battute sui macellai e tutti i macellai si comprano il libro. Idem per avvocati, dottori... Un mio precedente libro " la notte dei Commercialisti viventi " ha spopolato tra i commercialisti.>>

    Sta già pensando ad un luovo libro?

    << Si, il titolo provvisorio è " Cervello strepitante " e racconta di Gilles De La Tourette. Da lui deriva la sindrome che sindrome compulsiva che, ad esempio, ti fa pronunciare tanti insulti senza che te ne accorga .>>

    Dovesse scrivere un libro su Antonio Ricci come lo intitolerebbe?

    << Credo " Lui il genio, io l'infame >>

  • IL SECOLO IXI 30 NOVEMBRE 2002
    Il Gabibbo scrive un Romanzo

    Milano. E' targato Kowalshy il romanzo di Lorenzo Beccati la leggendaria voce del Gabibbo. Si intitola "' Il barbiere di Maciste "' ...

    >> Leggi Articolo

    e insieme a "' Ma quante ne so?!? "' ( libro + vhs 16 euro ) scritto da Michele Foresta alias mago Forest segna il debutto di questa casa editrice, la Kowalsky appunto, che fa capo Gino ( Vignali ) e Michele ( Mozzati ), padri storici del cabaret italiano.

    Per il ligure Beccati è il primo romanzo, anche se ha già nel suo curriculum due raccolte di racconti: "' La notte dei commercialisti viventi "' e "' Storie e tattoo "'.

    Nelle 158 pagine scritte da Beccati si intrecciano fantasie ed episodi autobiografici, leggende e ricordi d' infanzia.
    Ambientato in Liguria, è un romanzo di "' Anime elette ed eroi qualunque "'.
    Protagonisti sono l'ottantenne Camillo, famoso per essere stato il barbiere di Maciste, e la sua "' gamba sifola "', pessima consigliera a cui il mago del rasoio demanda il lavoro sporco. Ma un giorno accadde qualcosa di strano nella vita di Camillo: nella sua barberia entrano tutte le persone che hanno avuto un ruolo importante durante i suoi 80 anni di vita, a partire dal padre Palmiro Togliatti, il bomber Levratto, Gabriele D' annunzio...

  • LEGGO 22 NOVEMBRE 2002
    E ora striscia si puo' anche sfogliare

    Si vede raramente. E' più facile ascoltarlo ( è la voce del Gabibbo ) e, dal 29 Novembre, leggerlo. Lorenzo Beccati coautore di " Striscia la notizia " ...

    >> Leggi Articolo

    e molte altre trasmissioni televisive fortunate in coppia con Antonio Ricci, torna in libtreria con " Il barbiere di Maciste " ( Kowalski editore ). L'autore è un po' l'eminenza grigia della trasmissione di Canale 5.

    Ricci ormai va anche alla università a tenere lezioni sul suo modo vincente di fare tv - Beccati al massimo delle uscite pubbliche, corre dietro ad un pallone per la Nazionale attori nel ruolo di centrocampista difensivo.

    Genovese, 47 anni, è al primo romanzo, ma alla terza fatica letteraria dopo due raccolte di racconti.
    Sarà interessante da leggere perché per uno che ha fatto dello sbeffeggio satirico altrui una professione - ha una forte nota autobiografica.

    Ambientato in Liguria, il romanzo ha una trama corale fatta di personaggi che intrecciano le loro vite intorno ad un protagonista, l' ottantenne Camillo - il barbiere di Maciste appunto - titolare di tanti ricordi e di una gamba sifola ( ovvero malferma e dolorante ).

    Si chiama " Le avventure di Staffelli e del tapiro d' oro " ( Rizzoli editore ), ma potrebbe anche essere I miei primi 400 tapiri. Staffelli si mette a scrivere per raccontare le sue consegne più celebri, ma soprattutto il dietro le quinte e la postproduzione:

    << Il mio tapiro più difficile è stato quello dell' ex presidente Scalfaro. La scorta ci ha fatto neri - dice Valerio - ricordo negativamente Zucchero perchè fu maleducatissimo e ositivamente Celentano di cui sono un fan perchè fu gentilissimo >>.

    A rintuzzare la battaglia dei volti televisivi prestati alla scrittura c' è Michele Foresta, alias Mago Forest che, sempre per Kowalski, esce con " Ma quante ne so ?!? ".

lorenzo beccati
Il faro delle lacrime Il faro delle lacrime Il faro delle lacrime
Il faro delle lacrime 74 Nani Russi Il Guaritore di Maiali
74 Nani Russi Il Guaritore di Maiali Il mistero degli incurabili
Il mistero degli incurabili Il Santo che Snnusava i Treni L' Uccisore di Seta

© Copyright www.lorenzobeccati.com tutti i diritti sono riservati